Passa ai contenuti principali

Post

#nosugar challange - una settimana senza zucchero

Post recenti

Relive un applicazione che non può mancare...

Una applicazione da hashtag #maipiùsenza



Tutti noi portaimo al polso uno sport watch e tutti, chi più e chi meno, utilizza il social network degli sportivi #Strava per registrare e condividere le proprie imprese (by the way, se volete collegarvi/seguirmi su Strava trovate il mio profilo qui!)

Da oggi, collegato a Strava è nata una nuova applicazione molto molto particolare e simpatica, #Relive!

Relive, nella versione free, prende le ultime tre attività del vostro account Strava e le trasforma in un video 3D del percorso svolto, l'effetto è assicurato e non resta che condividerlo! 

Ecco un esempio di cosa potete ottenere con Relive

Qui il link in caso il video non dovesse partire

Aggiornamento:
Il sito #Relive e relativa APP si agganciano direttamente anche a #Polar e #Garmin per cui potete avere questi incredibili video anche se non siete registrati a #Strava

100km del Passatore, un viaggio più che una competizione

Se quando ho iniziato a muovere i miei primi passi nel mondo della corsa due anni fa qualcuno mi avesse detto "Tu un giorno farai la 100km del Passatore" lo avrei preso per pazzo e gli avrei pure riso in faccia... Il 28 maggio 2017 ho chiuso la mia 100km.



2015, sto correndo una mezza maratona o qualche altra gara, sicuramente non superiore ai 20km, sono intorno al quindicesimo chilometro e non ho più la forza di andare avanti, sono finito, fiatone e crampi ovunque, quando tra i podisti che ho attorno inizia a girare la voce "Hai visto quello? Ha fatto la 100km del Passatore" tutti con un fare di ammirazione e venerazione ed io "La 100km di che? Qualcuno riesce a correre per tutta quella distanza? Scherzate vero? Ma chi sono questi pazzi?"

Mi rispondono spiegandomi che è una corsa "storica" che parte da Firenze in Via dei Calzaiuoli fino ad arrivare a Faenza in piazza del Popolo, 100km esatti. Un viaggio tra il mistico e l'epico, che ogni ann…

Salomon Schio City Jungle

Si deve porprio chiamarla gara!

Schio City Jungle, prima edizione della ulta, 47km con un dislivello di circa 2800 D+, una "gara" organizzata dai Sumano Cobras, un gruppo di corridori matti dalle gare (nel senso buono) che quando si mettono in testa di organizzare un evento trail, ci riescono e lo fanno anche mooolto bene.

Iniziamo con ordine, a dirla tutta questa gara non la avevo neanche presa in considerazione, ma per fortuna sono intervenuti giuti giusti gli amici di #gentefuoristrada postando il video del professor Rigodanza e dopo averlo visto, non ci ho pensato due volte, mi sono iscritto, in primis per la gara, ma quello che ha fatto pendere l'ago della bilancia è stata la sfida della birra omaggio (guardatevi il video :P)


Sabato 29 aprile, un gruppo di coraggiosi parte con destinazione Schio, l'idea è di recuperare il pettorare, farsi un paio di birrette e gustarsi la festa a Fabbrica Alta, andare a dormire a qualche ora e presentarsi belli riposati e pront…

Brooks Ghost 9 - Recensione

Sono arrivate le Brooks Ghost 9, vediamo un pò come sono! Belle, dalla linea agressiva, ma con un occhio di riguardo al confort, le nuove di casa Brooks, le Ghost 9 sono la scarpa ideale per tutti gli amanti della corsa.

Le Ghost 9 sono una scarpa estremamente versatile, adatte a percorsi brevi e veloci, ma anche a uscite lunghe e lente, soprattutto in quest'ultime l'ammortizzazione A3 con differenziale di 12mm ( 24mm tallone, 12mm avampiede) consente di evitare brutti traumi alla zona inferiore delle gambe.


Prima di scrivere queste righe, ho provato le Brooks Ghost 9 in diverse situazioni, sia in gara (EA7 - Milano Marathon) che in allenamneto e devo dire che hanno una buona spinta unita ad un equilibrio perfetto di sicurezza e leggerezza, consentendomi di mantenere andature veloci sul lungo periodo (intorno ai 4min/km) o di godermi in scioltezza una bella corsa lenta e defaticante.

Visti i risultati e quanto mi sono trovato bene penso proprio che saranno le scarpe che utili…

EA7 Milano Marathon - La mia prima maratona!

Premessa ... NON HO MAI CORSO UNA MARATONA...
Non è uno scherzo, ho fatto gare più lunghe, ma mai mi sono confrontato con i 42km e 125metri su asfalto, LA DISTANZA regina per molti podisti.

Sull'onda della preparazione per il Passatore e su suggerimento di alcuni amici che mi hanno consigliato di mettere km sulle gambe ho deciso di iscrivermi alla EA7 Milano Marathon.


Domenica due aprile, ancora addormentato, mi ritrovo sul pulmino che da casa, assieme ad un manipolo di podisti, mi porterà al via della gara nel cuore della città di Milano.

L'arrivo è traumatico una fiumana infinita di corridori, da quello più tecnico a quello più scapestrato si stanno preparando per il loro personal best, una fiumana di gente ed atleti si accalcano per le strade e le viuzze, chi per il bagno e chi alla ricerca del proprio settore, l'idea generale è quella di un gran casino e confusione.

Mi cambio in fretta, manca poco al via, decido per un abbigliamento super minimal, brooks ghost 9, panta…

Ultrabericus... si deve dire altro?

Sabato 18 marzo, piazza dei Signori a Vicenza, per 1000 e più trailrunners alle ore 10.00 inizia la Ultrabericus. La gara che per molti segna l'inizio stagione, una 65km con un dislivello positivo di 2500D+ sui colli Berici.

Per tutti la gara classica di inizio stagione, per me un banco di prova per vedere se stomaco, gambe e testa reggono queste distanze in vista della 100km del Passatore.


Ore 8.30 circa arrivo a Vicenza, la vocina nella mia testa che fino a qualche ora prima era stata un leggero rumore di fondo inizia a urlarmi contro "chi cavolo te lo ha fatto fare! ma sei matto! sono un infinità di chilometri", non ha tutti i torti, ma adesso non si può più tirarsi indietro! 

Mi cambio, bevo il caffè di rito e mi avvio allo start. Piazza dei Signori è gremita di runners, check del pettorale e mi ritrovo in griglia di partenza. Guardo l'orologio e manca davvero poco alle 10. Cerco di gustarmi le emozioni e sensazioni che si vanno a creare in questa manciata di mi…

29° Cross del Crus - Il mio primo Cross

La prima volta che ho sentito parlare di cross è stato leggendo il libro di Giovanni Storti e Franz Rossi dal titolo "Corro perchè mia mamma mi picchia" e ne sono rimastoo affascinato.

Più leggevo del cross più la voglia di provarlo cresceva, per cui capirete bene che non ho saputo resistere quando ho ricevuto la mail che domenica 29 gennaio si sarebbe disputato un cross vicino a casa e visto che i precedenti per alcuni motivi non li avevo potuti correre non ci ho pensato due volte e mi sono iscritto!

Per chi non lo sapesse il cross o corsa campestre è una specialità tipicamente invernale, propedeuitica alla corsa, molti podisti usano queste "garette" per allenamento o come inizio vero e proprio della stagione agonistica!

La corsa campestre consiste in un percorso relativamente breve, ma dal ritmo molto e mi preme sottolineare MOLTO VELOCE, una fucilata di 30 minuti circa in cui ogni atleta da il massimo ed anche di più! Detta terra terra il cross è una tortura …

Trail della Lepre Bianca

Inizo anno, più volte mi sono ripetuto di non iscrivermi a nessuna gara. Di concentrarmi solamente su quella importante, sulla gara dell'anno. Cosa volete che vi dica, non sono in grado di mantenere certe promesse e infatti eccomi qua, il giorno della befana a scaldarmi per la sesta edizione del Trail della Lepre Bianca.
6 gennaio 2017, il termometro segna -7 forse qualche grado in meno, il sole è nascosto dietro le cime delle piccole dolomiti e per un bel pò non lo si vedrà, la paura di scendere dalla macchina e congelarsi è alta, ma non sono solo, altri 200 atleti sono pronti a darsi sfida in questa freddissima mattina.

Partenza prevista per le ore 10 circa, quindici minuti prima, vestito con termica, pettorina anti vento e spolverino inizio il riscaldamento, dopo nenche qualche secondo i pidi e le mani sembrano dei blocchi di ghiaccio, non li sento più, provo anche a sbatterli contro il muro, nulla, credo li dovrò amputare una volta terminata la gara.

E' il momento, preocc…

Come diventare un Ultra Runner?

Questo simpatico video vi spiega in sintesi i passi da fare per diventare un Ultra Runner?
Curiosi? Buona visione!!